Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Impresa Crotone! Inter ko in Calabria dopo 17 anni, adesso è speranza salvezza

Impresa Crotone! Inter ko in Calabria dopo 17 anni, adesso è speranza salvezza

Miracolo allo Scida. Il Crotone scala la montagna nerazzurra e adesso può credere davvero nella salvezza. I calabresi piegano l’Inter grazie ad un grande primo tempo, che si sarebbe potuto concludere sul 3a0. Tra il 19′ e il 22′ uno-due letale dei rossoblù, con doppietta firmata Falcinelli. L’ex Sassuolo prima sfrutta l’errore di Kondogbia, poi servito da Trotta scarica alle spalle di Handanovic. Inter tramortita, Crotone che con Martella va vicino al tris che chiuderebbe definitivamente i giochi. Inter pericolosa con Ansaldi nel finale, il colpo di testa del difensore argentino non trova la porta.

Nella ripresa l’Inter fa la gara alla ricerca della rimonta, Pioli inserisce Eder e Palacio al posto di Murillo e Ansaldi. Nerazzurri a trazione interiore, prima Perisic e poi Kondogbia vanno vicini ad accorciare le distanze. Il 2a1 arriva ugualmente, firmato D’Ambrosio. Sponda di Kondogbia su corner dalla destra, è abile l’esterno dell’Inter a battere da pochi passi Cordaz. Crotone che si spaventa, soprattutto quando Eder al 72′ centra il palo andando vicino al pareggio.

Nel finale è sofferenza, Icardi tenta la conclusione ma viene chiuso da Ceccherini, mentre Miranda calcia male da buona posizione. Il Crotone stringe i denti e dopo ben 97 minuti festeggia una vittoria storica e inaspettata. Dopo aver piegato il gigante nerazzurro ed essersi portato a soli 3 punti dall’Empoli, il Crotone adesso può credere concretamente nella salvezza.