Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Crotone, arriverà mai la prima vittoria esterna in serie A? Intanto l’ex Juric ringrazia

Crotone, arriverà mai la prima vittoria esterna in serie A? Intanto l’ex Juric ringrazia

Torna il ricordo di una splendida cavalcata. Panchina d’argento per la stagione 2015/2016 della Lega di B dell’ex tecnico di Crotone e Genoa, Ivan Juric, che ha raccolto 25 voti su 61 votanti. Un riconoscimento che arriva a seguito della splendida e storica promozione in serie A del club calabrese: “Ringrazio la mia ex società che mi ha permesso di lavorare, il mio staff, ai giocatori che sono stati splendidi ed il direttore sportivo Ursino che é stato una guida sia a livello spirituale che umano”, il messaggio di Juric, protagonista con i suoi giocatori di una stagione indimenticabile.

Oggi la realtà, per entrambi, è molto diversa. Juric è fermo dopo la negativa esperienza con il Genoa, Crotone che invece non sa se credere davvero nella rimonta salvezza. Tante, troppe, le occasioni gettate al vento dai pitagorici. Sarebbe bastata una vittoria in più allo Scida (magari contro Cagliari o Sassuolo, formazioni senza reali obiettivi di stagione e protagoniste di percorsi non certo esaltanti) per dare la caccia all’Empoli con molta più convinzione. I toscani, anch’essi alle prese con momento nero, distano sempre 8 lunghezze. Difficilmente nel prossimo turno riusciranno a strappare punti sul campo della Roma di Spalletti, per il Crotone (impegnato in trasferta contro il Chievo) si tratta dell’ennesima chance da sfruttare. Ma arriverà mai la prima vittoria in serie A nella storia dei rossoblù?