Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Calcio Crotone – Bruno Palermo: ‘Le dimissioni di Vrenna non mi hanno sorpreso’

Calcio Crotone – Bruno Palermo: ‘Le dimissioni di Vrenna non mi hanno sorpreso’

Crotone scossa dalla notizia riguardante le dimissioni del presidente Raffaele Vrenna annunciate questa mattina e che hanno suscitato sicuramente clamore. Non per tutti, soprattutto per coloro che vivono quotidianamente le vicende della squadra rossoblu, come il giornalista crotonese Bruno Palermo, collaboratore di Sky Sport: “Era nell’aria perché i due fratelli da tempo avevano iniziato a dividere le aziende che hanno in comune e si sapeva che prima o poi sarebbe toccato anche al Crotone. La vicenda va avanti da qualche mese e si sarebbe potuta concretizzare anche prima, si è discusso molto ed oggi è arrivata l’ufficializzazione. L’ambiente è diviso, all’ex presidente la gente riconosce tanti meriti per tutti i suoi 25 anni in cui è stato al comando del Crotone, ma anche qualche critica per la stagione in corso. Qualcosa si modificherà, lo stesso Gianni Vrenna lo ha definito un cambio generazionale, tra le conferme ci sarà sicuramente anche quella del DS Ursino. Paradossalmente un cambio sembrato a tutti improvviso, potrebbe portare anche a risvolti positivi per la squadra, non in termini di risultati ma per una situazione che potrà essere probabilmente più delineata. Dissidi sulla conferma della conduzione tecnica? Non credo. Tra gli errori commessi in questa stagione, certamente la costruzione di una squadra non proprio competitiva, il ritardo nel completamento dello stadio, un entusiasmo scemato troppo presto rispetto alle aspettative. Il nuovo presidente Gianni Vrenna ha parlato di un cambiamento anche di prospettive, puntando l’attenzione sul settore giovanile ma locale. Per tale motivo diventa necessaria la costruzione di un centro sportivo, lo insegna la storia di tutte quelle società dalle grandi tradizioni”.