Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Ursino: ‘Drago mi disse, chi è questo fenomeno? Era Bernardeschi. Mi ricorda Robben’

Ursino: ‘Drago mi disse, chi è questo fenomeno? Era Bernardeschi. Mi ricorda Robben’

Lo ha voluto al Crotone, con la maglia rossoblu ha avuto la possibilità di mettersi in grande evidenza, disputando un campionato di altissimo livello e dodici reti realizzate. Oggi il DS del Crotone Ursino a violanews.com parla del giovane Bernardeschi, uomo mercato, grande protagonista della stagione in corso e prossimo avversario proprio dei pitagorici: “Noi adesso dobbiamo tentare il tutto per tutto, nel calcio è possibile tutto. La squadra sta dimostrando di meritare molti più punti in classifica di quelli che ha, come ha fatto a Napoli o in altre trasferte con le grandi. Sarà una partita difficilissima, la Fiorentina è una grandissima squadra, allenata molto bene, sarà una partita molto aperta, molto intensa. Bernardeschi? Cercavamo un attaccante esterno mancino, giocavamo un 4-3-3 con i due esterni alti a piede invertito. Ad un certo punto non riuscivamo a trovarlo, guardavamo il reality sulla Primavera viola, mostravano delle azioni. Vedo questo numero 10 che calcia in modo impressionante di sinistro. Nel giro di una mezz’ora, siccome sono molto amico con Pradè, l’affare è stato fatto. Poi quando Drago lo vide, ero a Milano, mi ha chiamato e mi ha detto che questo è un fenomeno. A me piace Robben, secondo me gli assomiglia molto”.