Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Crotone, Falcinelli decide la sgambata. Rosi: “Battiamo il Sassuolo, non è finita”

Crotone, Falcinelli decide la sgambata. Rosi: “Battiamo il Sassuolo, non è finita”

Si avvicina la gara interna contro il Sassuolo (domenica, ore 15) e gli squali questa mattina si sono ritrovati allo Scida per sostenere il terzo allenamento della settimana.

Mister Nicola, dopo l’analisi video, ha fatto disputare una partitella in famiglia della durata complessiva di 40 minuti circa: sgambata decisa da un gol di Falcinelli.

Non ha preso parte alla seduta il febbricitante Ceccherini, mentre Tonev ha sostenuto un lavoro differenziato.

“Non ci nascondiamo, contro il Sassuolo dobbiamo ottenere i tre punti. Con il Cagliari non siamo stati bravi a chiudere la partita, purtroppo abbiamo perso in rimonta. Peccato per l’occasione che ho avuto nel finale, dopo 11 chilometri percorsi sono arrivato stanco”, ha dichiarato l’esterno Rosi ai microfoni del sito ufficiale. “Ancora manchiamo d’esperienza in alcune cose, adesso pensiamo a preparare nel migliore dei modi la gara con il Sassuolo. Guardiamo avanti, non dobbiamo buttarci giù. In serie A non esistono gare semplici, dopo il Sassuolo affronteremo una big come il Napoli. Ci sono mille difficoltà ma anche gli aspetti positivi, come il gruppo che si è creato e la qualità di alcuni giovani alla prima esperienza in A. Non è ancora finita, dobbiamo crederci fino alla fine”, ha concluso l’esterno scuola Roma.