Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Crotone, adesso la B è vicina. Il Cagliari passa allo Scida in rimonta

Crotone, adesso la B è vicina. Il Cagliari passa allo Scida in rimonta

L’ultimo treno è passato. Il Crotone fa diventare il Cagliari (penultimo in serie A per rendimento esterno) una squadra da trasferta, i sardi passano allo Scida in rimonta e sembrano mettere una pietra tombale sulle speranze salvezza dei calabresi. Ieri era arrivata la buona notizia del ko prevedibile dell’Empoli con la Juventus, oggi il Palermo ha mancato nel finale la vittoria con la Sampdoria, i pitagorici non sfruttano l’occasione irripetibile di accorciare le distanze dai toscani. Peccato, anche perchè al 10′ era arrivata l’illusione, firmata Stoian. Imbeccato da Trotta, con un potente diagonale l’esterno rossoblù sblocca la gara. Alla prima occasione, il Cagliari pareggia con Joao Pedro. Erroraccio di Claiton al centro dell’area, il brasiliano ne approfitta e da pochi passi supera Cordaz.

Il gol del pareggio pesa nella testa di un Crotone che non riesce a riproporsi con la stessa convinzione dei primi minuti, il Cagliari esce alla distanza e si rivela decisivo l’ingresso di Borriello. L’attaccante campano al 69′ fa valere qualità ed esperienza, e dopo aver saltato Claiton fulmina Cordaz.  Con Falcinelli, Stoian e Rosi nel finale il Crotone prova a raggiungere un pareggio che comunque sarebbe servito a poco. Oggi i 3 punti erano l’unico obiettivo possibile, invece è arrivata l’ennesima sconfitta.Nuovo impegno casalingo per i calabresi nel prossimo turno, contro il Sassuolo.