Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Roma, Spalletti: “A Crotone sarà dura, anche Juventus ha sofferto”

Roma, Spalletti: “A Crotone sarà dura, anche Juventus ha sofferto”

Contro il Crotone molti hanno avuto difficoltà. Nicola ha tenuto la squadra viva fino ad ora nonostante la classifica. Dovremo essere una squadra forte, che sa quella che è la sua strada senza pensare alla forza dell’avversario. È la sintesi di tutto, se perdiamo contro il Crotone o non vinciamo, ha fatto risultato o ha vinto la partita la Juventus e il Napoli. I nostri avversari hanno tutti le maglie azzurre e bianconeri, se perdiamo punti li perdiamo con loro”, così Luciano Spalletti alla vigilia della trasferta a Crotone.

Il tecnico della Roma, peraltro, non potrà contare su capitan Totti, out oggi prima della rifinitura. “Ha un’influenza intestinale e quindi non parte. È venuto stamattina, si è fatto visitare ed è tornato a casa”. Un accenno anche sul caso Nainggolan, il centrocampista belga è stato ripreso mentre parlava con alcuni tifosi dicendo di odiare da sempre la Juventus: “Ha parlato con due sciacalli che possono aver modificato il discorso, l’hanno portato loro a dire quelle cose. Sciacallo è anche chi usa queste cose in maniera distorta. Il ragazzo è pulito e lo sanno tutti anche nello spogliatoio. È un bravissimo ragazzo, leale e corretto. Quella è la sua immagine, non due bischerate dette a due persone dette fuori dal bar”.