Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Crotone, Nicola: ‘Vogliamo crederci fino a quando la matematica non ci condanna’

Crotone, Nicola: ‘Vogliamo crederci fino a quando la matematica non ci condanna’

Ci ha provato il Crotone e per un tempo ha anche sognato di poter fare punti contro la capolista Juventus. Nel complesso una buona gara così come sottolinea mister Nicola al termine dell’incontro: “La squadra ha dimostrato voglia di strappare punti a chiunque, giocare davanti al pubblico di casa ha maggiore incidenza, fermo restando che si può ancora migliorare. Tre partite in settimana ci portano a giocare addirittura in anticipo contro l’Atalanta, ma è così, ci metteremo a studiare come prendere punti alla Roma, vogliamo credere in un sogno fino a quando la matematica non ci condanna. Abbiamo una identità, Tonev è una risorsa, abbiamo fatto esordire un 96, tutti motivi di soddisfazione, si è fatta una grande partita”.