Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Crotone, Nicola: “Loro quasi imbattibili, serve partita della vita”

Crotone, Nicola: “Loro quasi imbattibili, serve partita della vita”

“Affronteremo la Juve con le nostre strategie dovremo essere bravi a fare poche cose ma farle per 95 minuti senza perderci di testa ed entusiasmo. Giocare contro la Juve impone di trasformarti sotto tutti i punti di vista devi dare il massimo altrimenti diventa difficile uscirne fuori. Loro sono dei fenomeni, noi dovremo essere fenomeni a fare altre cose. E dovremo farle per tutta la durata della partita, loro hanno tutta qualità e noi cercheremo di dare sfogo a tutte le nostre risorse”. Davide Nicola non può nascondersi dietro un dito, serve un miracolo al Crotone domani per strappare un risultato positivo contro la Juventus di Allegri.

Crotone reduce dalla sconfitta di Palermo, obbligato ad ottenere un risultato positivo proprio contro i primi della classe, ancor più gasati dopo la vittoria nel derby d’Italia con l’Inter. Nicola si sofferma sulle possibili scelte di formazione. “Qualcosa modificheremo, ma sostanzialmente si parla di giocatori che hanno sempre giocato, perchè noi per certi versi non abbiamo una rosa ampia. E questo da una parte è buono, perchè tutti si sentono chiamati in causa e nella circostanza possono sfruttare questa partita per inseguire qualsiasi percentuale di fare punti e magari migliorare anche le proprie carriere”.

“Se ci volessero stimoli per affrontare la Juve bisognerebbe cambiare sport. Per noi è come un bonus, giochiamo soltanto noi visto che è un recupero. Noi avremo i nostri giocatori, che nella voglia di voler competere -conclude il tecnico pitagorico- contro questi grandi giocatori cercheranno di dare tutto”.