Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Crotone, Nicola: ‘Era più giusto il pari. Con la Juventus ci proveremo’

Crotone, Nicola: ‘Era più giusto il pari. Con la Juventus ci proveremo’

Era la gara in cui il Crotone, dopo la netta vittoria sull’Empoli, giocava per tenere dietro una diretta concorrente e accorciare le distanze dai toscani. Ne è venuta fuori una partita non bella che rilancia, invece, le ambizioni del Palermo, con Lopez in panchina capace di conquistare quattro punti nelle ultime due gare, uno dei quali contro il Napoli al San Paolo. Nicola al termine della gara: “Sicuramente non è stata una partita come le ultime per la fluidità del gioco, ma la posta in palio era altissima. Dispiace perché nel primo tempo fino al gol, la nostra interpretazione era corretta, anche alcune situazioni ci hanno permesso di poter fare male al Palermo, forse sarebbe stato più giusto il pareggio. Nella seconda parte abbiamo cambiato strategia dovendo recuperare e rischiando sulle loro ripartenze. Non è stata una partita facile e quindi poco bella dal punto di vista estetico, ci sono gli ultimi arrivati che ancora devono integrarsi, ma ripeto, oggi meno ordinati e meno veloci rispetto al solito. Mercoledi giochiamo nuovamente, impegno proibitivo ma noi ci vogliamo provare. Credo sempre e comunque che la capacità di poter dimostrare di essere competitivi non deve mai venire meno, dobbiamo sempre giocare per vincere, pensando di poter superare l’Empoli”.