Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Crotone, Nicola: ‘Il divario con l’Empoli non è reale. Io ci credo ancora’

Crotone, Nicola: ‘Il divario con l’Empoli non è reale. Io ci credo ancora’

Il solito rammarico a fine gara, quello del tecnico Nicola che, alla luce di quanto si è visto in campo, avrebbe potuto ottenere qualcosa in più dalla trasferta di Genova: “Oggi abbiamo fatto una partita di grande qualità, ancora una volta rimaniamo sempre in partita, a dimostrazione di un gruppo con grande personalità e buona qualità, mettendo in difficoltà il Genoa nel proprio stadio e non è facile e rammaricandoci per due nostri errori che hanno consentito agli avversari di fare gol. Se giochiamo in questo modo possiamo mettere in difficoltà tutti e vincere contro tutti. Mi dispiace che si stia scavando un divario con l’Empoli che non è reale, anche questa volta un rigore negato, ma questo non mi scoraggio, attendo un filotto di successi che possa consentirci una importante rimonta. E’ stata fatta una grande partita avremmo meritato di più, rimangono tutte partite da dentro o fuori, anche se questo termine non mi piace, il mio compito è quello di far credere alla squadra che le possibilità di rimonta esistono. Chiaro che il match contro l’Empoli assume una rilevanza maggiore rispetto agli altri, ma il principio deve essere quello di giocarsela veramente con tutti per fare risultato”.