Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Crotone, fuori casa la musica non cambia. Udinese vince 2-0, salvezza a -5

Crotone, fuori casa la musica non cambia. Udinese vince 2-0, salvezza a -5

Il Crotone non cavalca l’onda del successo sul Pescara e, nonostante un buon primo tempo, cade per 2a0 sul campo dell’Udinese. Prosegue dunque il mal di trasferta dei calabresi, per l’ennesima volta sconfitti lontano dallo Scida. Alla ‘Dacia Arena’ fa tutto Thereau, l’attaccante francese con una doppietta tra il 43′ e il 61′ spezza la resistenza dei rossoblù, calati alla distanza dopo una discreta prima frazione.

I rimpianti del Crotone sono legati alle due grosse chance sprecate da Trotta e Palladino nei primi 20 minuti, nella seconda circostanza l’ex Juventus solo davanti a Karnezis ha clamorosamente sparato alto sopra la traversa. Di Zapata il primo squillo dei padroni di casa, pericolosi anche con una rasoiata di Kums di poco a lato. Poco prima dell’intevallo, Thereau sblocca la gara. Preciso calcio di punizione di Jankto che trova al centro Thereau, l’ex Chievo anticipa Martella e solo davanti a Cordaz insacca.

Al decimo della ripresa l’ex Reggina Angella va vicino al raddoppio ma trova la grande risposta di Cordaz, ancora Thereau però (su una grande giocata di Zapata) supera il portiere rossoblù e mette il risultato al sicuro. Letteralmente scatenato, l’ex Chievo per due volte va vicino alla tripletta, Cordaz però gli dice no. L’estremo difensore pitagorico, al minuto 85, viene espulso per aver toccato la palla con la mano fuori dall’area, grossa perdita in vista della prossima gara.

Complice la vittoria dell’Empoli, la zona salvezza si allontana a 5 punti. Con la sconfitta di Udine, la formazione di Nicola saluta il 2016, la gara con la Juventus è infatti rinviata al prossimo febbraio in vista della Supercoppa che i bianconeri giocheranno la prossima settimana contro il Milan.