Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Calcio, Rohden: “Crotone è una bellissima città. Udinese squadra fortissima”

Calcio, Rohden: “Crotone è una bellissima città. Udinese squadra fortissima”

Sono ripresi, a Steccato di Cutro, gli allenamenti del Crotone in vista della prossima sfida di campionato in programma domenica 18 Dicembre alle ore 15 in casa dell’Udinese.

Dopo il riscaldamento, la squadra ha svolto delle esercitazioni undici contro zero sviluppando specifiche situazioni di gioco. L’allenamento è terminato con il gruppo che ha sostenuto scatti e partite a campo ridotto. Non hanno preso parte alla sessione Claiton, Mesbah e Tonev. Contro i bianconeri rientreranno dalla squalifica Crisetig e Rosi ma mister Nicola dovrà fare a meno di Capezzi, espulso sabato contro il Pescara.

Prima della seduta Marcus Rohden ha fatto il punto su questo inizio di stagione ai microfoni di Fctv.

L’intervista si apre parlando del successo ottenuto contro il Pescara: “Contro il Pescara abbiamo ottenuto 3 punti importanti. All’inizio della stagione abbiamo avuto alcune incertezze ma nel prosieguo del campionato siamo riusciti a crescere e ad esprimere un buon calcio raggiungendo la seconda vittoria e di questo siamo molto felici”.

Il nazionale svedese prosegue l’intervista dichiarando: “E’ un’esperienza molto positiva qui in Italia. Sono consapevole di far parte di un’ottima squadra. All’inizio ho vissuto un periodo di ambientamento anche per via della lingua ma ho avuto l’opportunità di giocare tutte le partite e di migliorare nella tecnica e nel rendimento”.

Un giocatore tecnico, di grande corsa e anche duttile: “Effettivamente in campo corro molto, affronto numerosi contrasti e ho anche messo a segno due assist vincenti, ma non sono ancora pienamente soddisfatto delle mie prestazioni e sono certo che continuando a lavorare potrò crescere ancora. Ho iniziato bene la stagione ma spero di fare ancora meglio nelle prossime gare”.

Rohden esprime il suo apprezzamento anche per la città di Crotone: “Crotone è una bellissima città e mi piace molto. Tra l’altro anche io provengo da una città a misura d’uomo e anche per questo mi sono subito ambientato. Vivo qui con la mia fidanzata e nel tempo libero passeggiamo sul lungomare e cerchiamo di studiare l’italiano”.

In chiusura, il centrocampista rossoblù parla dell’avversario di domenica: Sarà sicuramente un match molto difficile, del resto ogni gara in serie A è dura. L’Udinese oltretutto è una squadra fortissima, dovremmo mantenere alta la concentrazione, stare attenti nella fase difensiva e cercare a tutti i costi di ottenere un risultato positivo.

Fonte: fccrotone.it