Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Crotone: maledetti finali! Falcinelli illude, poi il Milan ribalta (2-1)

Crotone: maledetti finali! Falcinelli illude, poi il Milan ribalta (2-1)

Il Crotone conosce ancora una volta il sapore della sconfitta, ancora una volta ad un passo dall’impresa.
I pitagorici cadono a San Siro, ma lo fanno nel modo più onorevole possibile. offrendo una prova di grande volontà e di attenzione vanificata dalla solita ingenuità che caratterizza i finali che stanno compromettendo una stagione intera.
Ad illudere i calabresi ci aveva pensato Falcinelli al minuto 26′. Abile l’attaccante a trovare la zampata vincente su un perfetto assist di Rodhen, bravo a rifinire un’ottima ripartenza.
Uno dei tanti contropiede che ha seriamente messo in difficoltà il Milan in un primo tempo frizzaten, ma conclusosi con il pari rossonero firmato da Pasalic, lesto a spingere in rete una torre di Paletta in occasione di un corner al 41′.
Nella ripresa inizia il forcing del Milan che al 48′ fallisce prima una clamorosa occasione con Lapadula da due passi e poi sbaglia un rigore al 53′ con Niang: bravo Cordaz nell’occasione.
I padroni di casa sembrano innervosirsi e il Crotone potrebbe farcela persino a vincere (bravo Donnarumma su un tentativo di Falcinelli). ma all’86’ Lapadula firma il gol da tre punti trovando lo spazio giusto in occasione di un piazzato di Honda.