Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Il Crotone sbaglia, Belotti non perdona. Il Torino passa allo Scida (0-2)

Il Crotone sbaglia, Belotti non perdona. Il Torino passa allo Scida (0-2)

Il Crotone dopo aver accarezzato la vittoria e sprecato sotto porta, viene castigato negli ultimi minuti. E’ un film oramai visto e rivisto quello che condanna i calabresi per l’ennesima volta, anche contro il Torino allo Scida i pitagorici cadono dopo un buon primo tempo, giocato meglio degli avversari. Sono del Crotone infatti le migliori occasioni nei primi 45 minuti, prima Trotta poi Falcinelli però non riescono a superare Hart. Ci prova anche Palladino senza fortuna, Torino e il suo tridente da paura assente sino all’intervallo.

Anche nella ripresa la musica non cambia, i ritmi si abbassano e gli ospiti continuano a non rendersi pericolosi dalle parti di Cordaz. Per il Crotone ci prova Simy, entrato al posto di Trotta, ma la sua conclusione viene deviata in angolo. Negli ultimi dieci minuti, quando la gara sembrava avviata verso il pari, il Toro si sveglia e incorna la formazione di Nicola.

Nel giro di otto minuti, Belotti riceve prima da Ljaic e poi da Boye non lasciando scampo in entrambe le occasioni a Cordaz. In occasione del gol che ha sbloccato la gara, è dubbia la posizione dell’ex Palermo che sembra essere in posizione di off-side. Letale l’attaccante granata che conferma lo straordinario momento di forma. In mezzo alle due reti di Belotti, Crotone vicino al pareggio grazie al quasi autogol di Castan.

Ennesima sconfitta per il Crotone, fermi all’ultimo posto con 5 punti. Magra consolazione i ko di Empoli Pescara e Palermo, in coda perdono tutte e la situazione rimane quindi invariata. Nel prossimo turno i calabresi ospiteranno la Sampdoria allo Scida, non esiste alternativa alla vittoria.