Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Crotone, si pensa positivo. Possibile la doppietta con Torino e Sampdoria

Crotone, si pensa positivo. Possibile la doppietta con Torino e Sampdoria

La voglia di vedere il bicchiere mezzo pieno. E si, perchè se ti giochi la gara a S. Siro contro l’Inter, contro l’emozione per molti della prima volta e rischi di portare a casa un punto, è inevitabile pensare in maniera positiva e poco importa che poi, alla fine, ma solo alla fine, si è tornati con tre reti sul groppone. Maturate come detto nel momento in cui, dopo la prima rete subita, i rossoblu hanno disperatamente cercato di riacciuffare un risultato che sarebbe stato storico. Il paradosso del calcio, e non è la prima volta che accade, ha evidenziato come quei punti e quella prima vittoria tanto ricercati, siano arrivati nel momento in cui si è parlato di inizio di ciclo terribile. L’impresa sfiorata a Firenze, la schiacciante e netta vittoria con il Chievo, un pareggio sfumato con l’Inter. Troppe indicazioni e diverse certezze per non pensare che la salvezza possa essere ancora un traguardo raggiungibile. Lo ripete dalla prima giornata Nicola, sta diventando una convinzione quasi per tutti. Il margine di punti, tra l’altro, non è così elevato dalla zona permanenza, anche se, al momento, c’è una sola squadra da rincorrere, l’Empoli, mentre su tutte le altre la forbice ad oggi è decisamente ampia. Come sarà possibile non perdere di vista i toscani? Vincendo, soprattutto allo Scida il Crotone non dovrà concedere spazio a qualsiasi avversario, l’essere stati costretti a giocare quasi tutta la prima parte in trasferta, ha condizionato non poco il rendimento dei rossoblu. Dopo la sosta Torino e Sampdoria nell’ordine, saranno le formazioni da affrontare davanti al pubblico di casa. Non è assurdo pensare e puntare al massimo della posta in palio, anzi diventa quasi un obbligo.