Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Confusione Inter: via De Boer. Crotone: puoi approfittarne

Confusione Inter: via De Boer. Crotone: puoi approfittarne

Quattro punti in due partite hanno sensibilmente rilanciato le ambizioni di un Crotone che, solo pochi giorni fa, sembrava spacciato.

In coda si è aperto un campionato nel campionato che, ad oggi, pare possa coinvolgere quattro squadre che vanno a velocità di tartaruga ed hanno atteso il rientro nella corsa dei pitagorici.

Di queste solo una si salverà. Il Crotone ha l’obbligo di provarci, di restare attaccato fino a gennaio al treno e rafforzarsi sensibilmente nel mercato di riparazione.

Intanto, però, c’è la necessità assoluta di fare punti senza guardare in faccia l’avversario.

Il prossimo si chiama Inter e, si torna a San Siro. L’ultima volta fu in Coppa Italia contro il Milan, stavolta è campionato.

I neroazzurri, dopo il ko con la Sampdoria, hanno ufficializzato il divorzio da Frank De Boer.  L’Inter è in piena confusione dettata da una situazione societaria poco chiara, da ruoli che si accavallano e in alcuni casi non esistono e da vistosi problemi tecnici.

L’esonero dell’olandese arriva dopo il divorzio da Mancini, maturato a stagione già iniziata.

Contro il Southampton, in Europa League, siederà probabilmente in panchina il tecnico della Primavera Vecchi.

Due giorni di riflessione e poi sarà di nuovo il tempo di giocare in campionato, contro il Crotone.

E chi sarà sulla panchina meneghinia? Vecchi?  Forse Pioli, considerato il favorito.

Difficile che l’ex trainer della Lazio sia una soluzione definitiva, ma si crede possa essere un traghettatore in vista della nuova stagione quando si andrà a caccia di un nome di maggiore prestigio.

Intanto in mezzo a questo caos il Crotone può andare a San Siro a fare l’impresa.