Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Crotone, Nicola: “La salvezza è possibile, ma la convinzione dovrà essere di tutti”

Crotone, Nicola: “La salvezza è possibile, ma la convinzione dovrà essere di tutti”

Ha ridato vigore e fiducia il punto conquistato dal Crotone sul campo della Fiorentina. Ancora una volta è il secondo tempo fatale ai rossoblu, quarantacinque minuti, quelli della seconda parte, che fino ad oggi son costati carissimi alla compagine di mister Nicola. Domenica arriva il Chievo e, diversamente da quanto accaduto fino ad oggi, ci si avvicina al match in maniera diversa e decisi a conquistare la prima vittoria stagionale. Lo spera anche il tecnico intervistato da Gazzetta del Sud: “Conquistare i tre punti a Firenze sarebbe stato il giusto premio per il nostro lavoro. Abbiamo dimostrato di poter fare punti anche su campi difficili, la Fiorentina nel secondo tempo ci ha creato delle difficoltà, il pareggio conquistato va benissimo. I viola sono la squadra che maggiormente mi ha impressionato sul piano del gioco, noi abbiamo l’obbligo di continuare su questa strada alla ricerca della prima vittoria. Dobbiamo restare agganciati al gruppo delle ultime quattro, il calcio è imprevedibile, il pareggio di Firenze può darci una carica maggiore e alzare le nostre possibilità di salvezza. Tutti si dovrà essere convinti di poter lottare per la permanenza, il campionato è sicuramente difficile ma ancora lungo, soffrendo lo sappiamo, possiamo realizzare il nostro sogno”.