Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Il Crotone cade anche a Cagliari (2-1). Calabresi a picco, Nicola salta ?

Il Crotone cade anche a Cagliari (2-1). Calabresi a picco, Nicola salta ?

Il Crotone sembra essersi tristemente abbonato alla sconfitta. La formazione calabrese cade anche a Cagliari e scivola già a -5 dalla zona salvezza. Decidono le reti dell’ex Reggina Di Gennaro e Padoin, il gol di Stoian per i pitagorici arriva troppo tardi. I rimpianti per la formazione allenata da Nicola sono per la prima mezz’ora di gioco. Impatta bene la partita il Crotone, gioca (occasione per Falcinelli) ma non riesce a trovare il vantaggio.

Al 38′ invece arriva la rete che sblocca la gara, la firma con una gran conclusione dalla distanza è di Di Gennaro. Il Crotone (che nel primo tempo aveva perso Claiton per infortunio, al suo posto Dussenne) prova a reagire ma a inizio ripresa va ancora sotto. Un minuto dopo la traversa colpita da Borriello, i sardi raddoppiano con Padoin. Altra conclusione dalla distanza, leggermente deviata, Cordaz non riesce ad evitare il raddoppio.

Ritmi che si intensificano, il Crotone per due volte con Falcinelli va ad un passo dal riaprire la gara, in mezzo il palo di Murru che avrebbe chiuso definitivamente i giochi. Per il Cagliari ci prova ancora uno scatenato Di Gennaro, tra i migliori in campo. Nicola rischia il tutto per tutto ed inserisce Stoian e Simy, pitagorici all’assalto finale con un 4-2-3-1 super offensivo: Ceccherini e Martella terzini di difesa, Stoian, Falcinelli e Palladino alle spalle di Simy.

Tre le chance costruite da un Crotone rabbioso, ma i colpi di Dussenne prima e Simy poi non superano Rafael, mentre l’ennesima occasione di Falcinelli trova la grande risposta del portiere rossoblù. Il gol, meritato per quanto costruito nel corso della gara, per il Crotone arriva in pieno recupero, a realizzarlo Stoian con una punizione dalla distanza che soprende Rafael.7

Vedi anche:

 Crotone, la salvezza è già lontana. Juventus padrona. Risultati e classifica