Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Crotone, Nicola non molla: “Stiamo inseguendo un sogno e vogliamo raggiungerlo”

Crotone, Nicola non molla: “Stiamo inseguendo un sogno e vogliamo raggiungerlo”

Punti disperatamente cercasi. Il Crotone va a Cagliari con l’unico intento di migliorare una classifica assai deficitaria.
Il fanalino di coda del campionato di Serie A non ha messo in cantina i propositi di vivere al meglio il proprio sogno chiamato massima serie.
“Affrontiamo una squadra con un ottimo possesso palla, cha ha esperienza e che si è rafforzata sul mercato. In casa sono molto temibili, dovremo essere compatti ed ordinati per tutta la partita. La nostra linea difensiva dovrà ruotare nel modo giusto avvalendosi della copertura di due centrocampisti che possano arginare i loro giocatori che si muovono tra le linee”.
Davide Nicola presenta così l’impegno del Sant’Elia. “Siamo consapevoli – prosegue – che dobbiamo trovare continuità nelle prestazioni per arrivare a centrare risultati importanti”.
E sui singoli: “Tonev è recuperato e potrebbe partire titolare. Simy non ha i novanta minuti, ma potrebbe tornarci comunque utile.”
Nicola ha inoltre sottolineato l’importanza dei calci piazzati sia riguardo al doversi difendere bene che al proporre schemi che possano far male.
E quando gli si parla di atteggiamento: “Abbiamo giocatori estremamente istintivi e altri hanno bisogno di giocare preordinate. Nel primo caso dobbiamo valorizzzarli. Tonev e Trotta sono giocatori che hanno la fantasia giusta”.

“Stiamo inseguendo un sogno – ha concluso Nicola – proveremo a raggiungerlo fino alla fine”.

Appuntamento al Sant’Elia per domenica alle ore 15.