Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Crotone, Vrenna: “Allo Scida con il Napoli. Abbonatevi, Nicola non si tocca”

Crotone, Vrenna: “Allo Scida con il Napoli. Abbonatevi, Nicola non si tocca”

Si prova a porre fine alle polemiche ed a fare chiarezza riguardo la ristrutturazione dello Scida. Lo ha voluto fortemente il presidente dei rossoblu Raffaele Vrenna, che ha indetto una conferenza stampa questo pomeriggio: “Ho indetto questa conferenza stampa per fare chiarezza riguardo i lavori dello Scida. La premessa è che in tutti i modi insieme al comune di Crotone abbiamo fatto e stiamo facendo il possibile per consegnare lo stadio ai tifosi. Pensavamo di farcela per la prima di campionato, non ci siamo riusciti, la colpa non è di nessuno, perché tutti hanno collaborato, neppure del Coni. Alla fine sto cercando a spese della società di completare i lavori per poter dare la possibilità alla nostra città, a tutti i calabresi e non di poter assistere alle partite della nostra squadra. Le scuse doverose da parte della società, noi andremo avanti, i lavori stanno andando avanti, ci sono delle prescrizioni che stiamo rispettando. Ci sono state delle dichiarazioni un po’ pesanti che sono state fuori luogo. Per il 23 ottobre il Crotone giocherà con il Napoli in casa, rimane comunque un record arrivare ad oggi con il 70% dei lavori fatti. Ai tifosi voglio dire di stare tranquilli perché faremo di tutto per mantenere la serie A, ma ci vuole l’entusiasmo che ci ha sempre contraddistinto, nessuno è contento di giocare fuori da Crotone, per noi sono spese e svantaggi. Vogliamo pensare che tutto questo sta per finire, ritroviamo forza ed entusiasmo. Vi dico pure che adesso ci sarà la possibilità di abbonarsi attraverso un finanziamento quindi con pagamenti a rate, andando incontro a chi in questo momento vuole seguire la squadra del cuore e non può farlo pagando tutto e subito. Invito ad abbonarsi, non abbiate paura di farlo. Date una mano alla società e soprattutto avrete il vostro posto allo stadio. Non chiedete biglietti e abbonamenti omaggio, non ce ne saranno. Per questa giornata ho invitato la squadra a vedere i lavori che si stanno facendo allo stadio, vogliamo coinvolgerli. State vicini al mister ed alla squadra, sento troppe critiche, Nicola non si tocca. Non abbiamo toccato Drago, non è stato fatto con Juric, non lo faremo con Nicola. Il campionato è certamente difficile ma non impossibile”.

Fonte: fccrotone.it