Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Calcio – Crotone, il mercato ha migliorato la qualità in tutti i reparti

Calcio – Crotone, il mercato ha migliorato la qualità in tutti i reparti

Il Crotone centra tutti gli obiettivi prefissati prima della chiusura del calciomercato. Gli attaccanti addirittura sono due ed entrambi provengono dal Sassuolo, società con la quale si è definita anche la cessione di Ferrari che, fino al termine di questa stagione, vestirà ancora la maglia del Crotone. Falcinelli-Trotta, coppia d’attacco sulla quale i neroverdi hanno creduto nel recente passato in quello che è un sistema di gioco ben collaudato di mister Di Francesco. Ma anche calciatori che si son trovati davanti elementi di straordinarie qualità come Berardi, Defrel, Politano, Sansone lo scorso anno. La migliore stagione per Falcinelli quella con la maglia del Perugia in serie B, quattordici le reti realizzate, per Trotta i quattro mesi all’Avellino che lo hanno messo in grande evidenza con tredici realizzazioni, prima di passare alla società emiliana. Strutture fisiche diverse quindi complementari, buone capacità tecniche e realizzative per il primo, più completo per caratteristiche, più potente fisicamente l’ex avellinese. Di sicuro la loro presenza, unita a quella di Palladino, alza di tanto il livello qualitativo del reparto e quindi la possibilità per mister Nicola di operare con più soluzioni. L’arrivo di Crisetig è garanzia di ordine e qualità in mezzo al campo, completata anche la corsia di sinistra, cosi come voluto dall’allenatore, con l’acquisizione dell’esperto esterno Mesbah. Insomma una squadra che adesso sembra avere una struttura più consistente e nel complesso anche una maggiore qualità in tutti i reparti. C’è da integrare nel più breve tempo possibile i nuovi ed al più presto cancellare pure lo zero in classifica.