Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / L’ex Juric: “Dicono Crotone sia una città brutta, è potenzialmente magnifica”

L’ex Juric: “Dicono Crotone sia una città brutta, è potenzialmente magnifica”

Ivan Juric per Crotone non potrà mai essere uno come tutti gli altri. Ha traghettato i rossoblu in Serie A e domenica li affronterà da avversario. A Pescara purtroppo, perchè lo Scida non è pronto.

E, nel corso di una lunga intervsita rilasciata alla Gazzetta dello Sport, parla prima della città: “So che qualcuno ne parla come di una città brutta. Ma io ci sono arrivato dopo essere stato in Spagna e so che è potenzialmente magnifica. Ci sono stato benissimo. Ci sono spiagge stupende e ha la montagna a due passi. E’ vero, mancano tanti servizi”.

E poi spazio alla partita: “I miei ragazzi sono stati i veri protagonisti di un autentico miracolo, molti li rivedrò e li ringrazierò per tutta la vita. Per me sarà una partita speciale e non mi sono lasciato male con dirigenti. Poi io ricorso solo le cose positive”.

E prosegue: “Giocare a Pescara sarà uno svantaggio anche per noi. Sarebbe stato bellissimo vedere lo Scida stracolmo e mi sarebbe piaciuto giocarci con il Genoa. Conoscono il mio gioco? Mi adatto ai giocatori che ho e sono diversi da quelli che avevo lo scorso anno”.