Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Calcio – Subito Crotone-Genoa. Quale accoglienza per Juric?

Calcio – Subito Crotone-Genoa. Quale accoglienza per Juric?

Una città intera ha sognato la serie A, la squadra è riuscita a conquistarla meritatamente. Poi il tanto atteso esordio, purtroppo macchiato da una prestazione poco convincente e soprattutto la sconfitta. Oggi Crotone non potrà abbracciare come avrebbe voluto la sua squadra alla prima uscita stagionale casalinga. Il match, come più volte detto e per i motivi che si conoscono, si giocherà all’Adriatico di Pescara. Un vero peccato, anche perchè di fronte ai rossoblu, il destino ha voluto metterci del suo con il primo avversario guidato in panchina dall’ex Juric, il tecnico del grande miracolo e della straordinaria scalata. Ma anche colui che ha lasciato la piazza pitagorica per sposare un progetto diverso ed il modo con il quale ha salutato la città che lo ha amato, non è piaciuto ai crotonesi, tantomeno alla società del presidente Vrenna. I numeri, però che hanno accompagnato la sua esperienza in terra calabrese sono stati impressionanti, perchè insieme alla promozione sono arrivati record che hanno riempito tante caselle. Il suo gioco è stato apprezzato non solo dai tifosi pitagorici, ma da tutto il movimento calcistico, non a caso, appunto il Genoa gli ha messo subito gli occhi addosso, ancor prima che finisse la scorsa stagione. Alla prima di campionato con i grifoni il suo percorso pare sia stato una sorta di prosecuzione. Ha sbandato per pochissimo tempo, poi reazione e cambi azzeccati hanno ribaltato il match e regalato a Juric ed al Genoa una vittoria strameritata. Adesso la delicata sfida contro il suo passato. Lui ha ribadito a più riprese attaccamento ed amore verso la piazza che gli ha dato la possibilità di fare il grande salto, da capire quale sarà invece il trattamento che gli riserveranno i tifosi rossoblu… quelli del Crotone.