Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Crotone, il sindaco Pugliese: ‘Il 18 settembre sarà una grande festa. Con sorpresa..’

Crotone, il sindaco Pugliese: ‘Il 18 settembre sarà una grande festa. Con sorpresa..’

“È stata una giornata piena, intensa e faticosa ma le emozioni che ho vissuto stasera mi hanno riempito il cuore di gioia. Vedere la città unita e sorridente sotto gli stessi colori mi ha reso veramente felice” così il sindaco Ugo Pugliese ieri sera dopo la presentazione ufficiale della squadra dell’F.C. Crotone alla città avvenuta in piazzale Ultras alla vigilia della prima di campionato che si terrà a Bologna.

Ad applaudire i ragazzi rosso blu con il sindaco Pugliese erano presenti l’assessore allo Sport Giuseppe Frisenda e l’assessore alle Attività Sabrina Gentile.

Una incredibile presenza di pubblico, un entusiasmo alle stelle che ha coinvolto anche i rappresentanti dell’amministrazione.

Il sindaco prima di salire sul palco accolto dal presidente Raffaele Vrenna e dai conduttori della serata Massimo Proietto e Marina Presello, ha salutato uno ad uno, nel backstage i ragazzi rossoblù soffermandosi in particolare con mister Davide Nicola.

Il sindaco si è anche intrattenuto con i numerosi sportivi nei pressi del palco, tifoso fra i tifosi, accomunati tutti dalla stessa passione per i colori rosso blu.

Sul palco il sindaco e l’assessore Frisenda hanno ricevuto il gradito omaggio della società, un’opera del maestro orafo Michele Affidato sempre vicino al Crotone Calcio ed alla città.

“Non abbiamo mai risparmiato dal giorno dell’insediamento energie ed impegno per fare in modo che la città vedesse all’opera in serie “A” il Crotone calcio all’Ezio Scida. La sinergia con la società è forte e insieme siamo determinati a proseguire il lavoro congiunto per continuare a vivere, anche in serie “A”, con i nostri cittadini il sogno. Per il 18 settembre, giorno in cui giocheremo la prima partita in casa, stiamo preparando una sorpresa per la squadra, la società e la città tutta” ha detto il sindaco Pugliese che al termine della serata ha ringraziato il presidente Vrenna per la calorosa accoglienza.