Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Gattuso-Macheda. E se il nuovo Crotone da Serie A fosse “Made in Calabria” ?

Gattuso-Macheda. E se il nuovo Crotone da Serie A fosse “Made in Calabria” ?

I nomi impazzano e se tutti vogliono andare a Crotone un motivo deve pur esserci.  L’isola felice del calcio italiano risiede in Calabria, un po’ in antitesi rispetto a quanto accade nel sociale.

L’obiettivo della società è tenere alto il vessillo della regione e per farlo si potrebbe scegliere qualche nome “autoctono”.

De Zerbi resta il favorito per succede ad Ivan Juric, ma non manca nelle ultime ore lo spazio per la suggestione Gattuso.

Il campione del mondo, dopo il non esaltante avvio di carriera da allenatore, sembra aver trovato la consacrazione a Pisa dove, come De Zerbi a Foggia, spera di vincere i play off.

Ma Gattuso è soprattutto il simbolo della Calabria. Cosentino di Schiavonea, rispetto a De Zerbi avrebbe il quid di incarnare la calabresità che potrebbe far riconoscere nei rossoblù un popolo intero.

Rimbalza anche la voce che vorrebbe Federico Macheda nella città di Pitagora.  L’ex enfant prodige del Manchester United non è riuscito a mantenere le promesse pur continuando a fare bene in squadre minori inglesi.

Lo accostavano a Cristiano Ronalo, qualche problema fisico di troppo lo ha penalizzato. Avrebbe bisogno di rilanciarsi e quale piazza migliore  di Crotone?

Il dato curioso? Macheda è nato a Roma ed è cresciuto nella Lazio, ma ha chiarissime e confermate origini reggine.

E un Crotone “Madre in Calabria” potrebbe sicuramente riscuotere qualche simpatia in più nella regione.