Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Calcio – Crotone, l’abbraccio di Isola Capo Rizzuto. Gualtieri: “Serata indimenticabile”

Calcio – Crotone, l’abbraccio di Isola Capo Rizzuto. Gualtieri: “Serata indimenticabile”

Cori, applausi e un’accoglienza calorosa e carica di entusiasmo quella che la popolazione di Isola Capo Rizzuto ha riservato ai rossoblù.

Per la prima tappa del tour “Crotone+ Territorio”, la sezione dedicata alla promozione e valorizzazione del territorio di appartenenza, i pitagorici sono stati ospitati dal Comune di Isola Capo Rizzuto e dalla Misericordia, che hanno invitato la squadra rossoblù in occasione dei festeggiamenti della Madonna Greca.
La serata è stata l’occasione per celebrare la storica promozione in A raggiunta dalla squadra di mister Juric, un evento da incorniciare e che ha dato il via alle iniziative relative alla piattaforma Crotone+.

Dopo l’intervento del Sindaco di Isola, Gianluca Bruno, e del Governatore della Misericordia, Leonardo Sacco, che hanno speso parole di elogio nei confronti della Società e della squadra, giocatori e staff hanno sfilato sul palco al ritmo degli applausi e dei cori dei tifosi. L’Amministrazione Comunale ha omaggiato il Crotone con l’icona della Madonna Greca.

Il prossimo appuntamento con “Crotone+ Territorio” è in programma domani sera a Mesoraca.

Il vicepresidente Salvatore Gualtieri, presente all’iniziativa, ha dichiarato: “Una grande accoglienza, abbiamo iniziato il tour da Isola e questo tour ci porterà in giro per i paesi della provincia di Crotone e non solo. Una serata davvero indimenticabile”.

Gli fa eco uno dei più acclamati sul palco, l’attaccante Giuseppe Torromino: “Fa molto piacere trovare così tanta gente che ci dimostra questo caloroso affetto, siamo molto contenti”.

Il Governatore della Misericordia, Leonardo Sacco: “Il Crotone calcio ha regalato tanto al territorio e noi abbiamo voluto festeggiare insieme a loro questa serata di chiusura della festa. L’impresa del Crotone rappresenta una delle tante positività presenti nel territorio, ringrazio la Società e la squadra per aver regalato a Isola questa opportunità”.
fonte: fccrotone.it