Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Crotone, Palladino: “Da tanti anni non mi divertivo cosi. In A grazie a Juric”

Crotone, Palladino: “Da tanti anni non mi divertivo cosi. In A grazie a Juric”

“Serve un ultimo sforzo, ormai ci siamo. Non dobbiamo pensare solo a questa partita sul campo del Modena, ma a tutte le 4 che mancano da qui alla fine del campionato. Non sarà semplice per noi, il Modena viene da risultati positivi e ha bisogno di punti”. Raffaele Palladino, da giocatore esperto con un lungo trascorso in serie A, sa che per il Crotone non è ancora arrivato il momento di abbassare la guardia.

I rossoblù attendono solo di stappare lo champagne, prima però serve la matematica certezza del grande salto in serie A. L’ex Juventus e Parma, ai microfoni del sito ufficiale, ammette che si è trattato di una stagione magica, personalmente e per tutto il gruppo a disposizione di Juric: “Sono arrivato a Crotone con tanti problemi fisici, i compagni mi hanno sempre sostenuto, ora sto bene e posso crescere ancora. Erano tanti anni che non mi divertivo cosi a giocare, mi sto prendendo belle soddisfazioni”.

Juric lo stratega di un miracolo calcistico. Palladino riserva grossi elogi, meritatissimi, al tecnico rossoblù: “Gestisce tutto alla perfezione, non sbaglia nulla dentro e fuori dal campo. Nessuno può parlare male del mister, c’è molto del suo in questa promozione. Il 70% del merito per il salto in serie A secondo me va attribuito a lui”.