Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Crotone, serata da dimenticare: Brutto ko a Brescia (3-0) e primo posto a rischio

Crotone, serata da dimenticare: Brutto ko a Brescia (3-0) e primo posto a rischio

Pesante ko subito dal Crotone sul campo del Brescia, nell’anticipo della 31a giornata del campionato cadetto. Pesa forse l’assenza di Budimir, riferimento offensivo fondamentale per gli schemi di Juric. Nella prima mezz’ora poche le emozioni, il primo squillo è dei rossoblù con il tiro dalla distanza di Ricci deviato da Minelli. Alla prima vera occasione il Brescia passa: bella apertura di Morosini per Mazzitelli, il centrocampista del Brescia di controbalzo non lascia scampo a Cordaz. Nella prima frazione il Crotone non riesce a reagire e trovare spunti per il pareggio, si va all’intervallo sull’1a0 per le rondinelle.

Al sesto della ripresa Embalo si divora il raddoppio calciando a lato, cinque minuti più tardi il doppio episodio che chiude la gara. Prima Capezzi si fa espellere, beccando il secondo giallo nel giro di pochi minuti, sessanta secondi e i padroni di casa trovano il raddoppio con Embalo che da posizione defilata supera Cordaz di sinistro.  Il Crotone prova a riaprire la gara con il destro di Torromino, entrato al posto di Palladino, Minelli però blocca in due tempi. Serata no per i pitagorici, colpiti ancora al minuto 71. Destro dalla distanza di Morosini, Cordaz superato per la terza volta. Ultimo quarto d’ora che serve ad accompagnare il fischio finale: Brescia vicino al poker, fallito da Caracciolo, Crotone al tappeto e con il primo posto a rischio. Uno solo il punto di vantaggio dei rossoblù nei confronti del Cagliari, impegnato lunedi nel posticipo contro il Perugia. Per la formazione di Juric un ko da archiviare in fretta, testa che adesso va alla prossima sfida di campionato, delicatissima, allo Scida contro il Pescara. L’occasione ideale per blindare definitivamente uno dei primi due posti e prepararsi al salto in serie A.