Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Crotone, ora meglio in trasferta che in casa. E il Pescara sabato a va a Cagliari

Crotone, ora meglio in trasferta che in casa. E il Pescara sabato a va a Cagliari

Il Crotone ci crede. Quello che avviene extracampo non distrae la squadra di Juric che continua ad avere ben chiaro il quadro della situazione sportiva.

Ci sono sette punti da difendere sulla terza e mancano quindici giornate.  I pitagorici hanno margini di errore, ma non troppi.

La gara di Salerno rappresenta l’occasione giusta per porre immediatamente una pezza al mezzo passo falso interno contro la Pro Vercelli.

L’Arechi resta uno stadio ostico in cui giocatore, ma i calabresi hanno le risorse per mettere in discussione qualunque avversario, anche tra le proprie mura.

A maggior ragione una squadra che appare in difficoltà di classifica e potrebbe pagare la necessità di fare punti per sopravvivere.

Il Crotone ci arriva con la consapevolezza di aver faticato in casa, ma di aver centrato risultati importanti soprattutto in trasferta dove sono arrivate vittorie  fondamentali, come quelle contro il Novara ed il Bari, a fronte di un solo punto nelle utltime due partite allo Scida.

E c’è un altro vantaggio.  I rossoblu andranno in campo domenica all’ora di pranzo conoscendo il risultato del Pescara che va a giocare a Cagliari, corazzata del campionato, e a Sant’Elia per la formazione di Oddo non sarà certo una passeggiata conquistare i tre punti.

E, dunque, Budimir e compagni potrebbero avere dalla loro il fatto di giocare a nervi distesi per la possibilità di avere due risultati su tre.