Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Crotone, a Bari per ritrovare la vetta. Anticipo infuocato al San Nicola

Crotone, a Bari per ritrovare la vetta. Anticipo infuocato al San Nicola

Di nuovo in testa, almeno per 24 ore. Il Crotone vuole dimenticare la prima sconfitta interna subita la scorsa settimana contro il Perugia e ritrovare la vetta del campionato cadetto, in attesa di capire se il Cagliari non concederà pause domani al S.Elia contro la Virtus Entella. “Questa è una straordinaria occasione che non si ripeterà più”, Juric alla vigilia ha provato a non caricare di tensione i suoi ma dichiarazioni simili fanno capire che oramai i pitagorici puntano al salto diretto in serie A. Impegno complicato per il Crotone, di scena questa sera sul campo di un Bari in piena lotta play-off. Pugliesi particolarmente tosti tra le mura amiche, solo una la sconfitta al San Nicola per Rosina e compagni. I pitagorici dopo aver battuto a domicilio il Novara puntano a ‘depennare’ definitivamente una contendente dalla corsa per i primi due posti. Sfida importante e delicata per entrambe le compagini, Juric vorrà misurare la reazione dei suoi dopo il ko interno e un leggero momento di appannamento che (sul piano squisitamente delle prestazioni) sembra coinvolto i rossoblù nelle ultime settimane.

Il tecnico pitagorico potrebbe riproporre Stoian dal 1′ nel tridente con Ricci e Budimir, pochi gli altri dubbi di formazione con l’ultimo arrivato Di Roberto destinato alla panchina.

Probabile formazione Crotone (3-4-3): Cordaz; Yao, Clayton, Ferrari; Zampano, Barberis, Salzano, Martella; Ricci, Budimir, Stoian. All.: Juric