Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Crotone-Perugia 1-2, primo ko interno per i rossoblù. Cagliari primo, Pescara a -5

Crotone-Perugia 1-2, primo ko interno per i rossoblù. Cagliari primo, Pescara a -5

Pesa il primo ko interno stagionale del Crotone, sconfitto 2-1 in rimonta allo Scida dal Perugia di Bisoli. Prova incolore per i pitagorici, apparsi sotto tono dopo le ultime prestazioni. Umbri subito pericolosi, ci prova l’ex Reggina Rolando Bianchi di testa al 13′, due minuti più tardi traversa del Perugia con una conclusione di Taddei. Al 20′ nuovo legno per il Perugia, Bianchi da distanza ravvicinata centra la traversa. Padroni di casa in difficoltà, Perugia che meriterebbe il vantaggio e invece poco prima del riposo si trova sotto nel punteggio. Palladino lavora bene un pallone sulla sinistra e serve Zampano, conclusione che non lascia scampo a Rosati.

Il vantaggio non tramortisce un Perugia che inizia la ripresa con ancora più decisione, al 52′ gli umbri trovano il meritato pareggio con Bianchi, assisito da Di Carmine. Al 61′ il gol che decide la gara: sugli sviluppi di un calcio d’angolo Volta di testa supera Cordaz. Juric inserisce Stoian e Torromino, l’ex Bari all’80 va vicino al 2-2 ma Rosati dice no, stesso risultato pochi minuti prima su un colpo di testa di Claiton. Finale nervoso, il Crotone alza la pressione ma non riesce a trovare il pareggio ed è costretto alla resa. La sconfitta subita dai rossoblù pesa alla luce dei risultati delle concorrenti per la promozione diretta. Il Cagliari ieri ha vinto sul campo dell’Avellino, ritrovando cosi la vetta della classifica. Il Pescara dopo il 3-1 sul Bari si avvicina sensibilmente al Crotone, 5 i punti di vantaggio dei pitagorici sulla formazione di Oddo. Passo falso per Budimir e compagni da cancellare in fretta: nel prossimo turno, ancora  i rossoblù affronteranno in trasferta il Bari nell’anticipo in programma venerdi.