Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Vallone (sindaco Crotone) a Strill: “Tutta la Calabria è con noi, sogniamo la A”

Vallone (sindaco Crotone) a Strill: “Tutta la Calabria è con noi, sogniamo la A”

di Pasquale Romano –

L’atmosfera è unica,vietato soffrire di vertigini. Che Crotone si sia avvicinata alla sfida di questa sera con il Cagliari come mai aveva fatto prima lo si percepisce (prima volta nella storia in città) dalla presenza dei bagarini, fenomeno insolito da queste parti. “Eppure ci sono, incredibile” esclama divertito Peppino Vallone, sindaco di Crotone. Da primo cittadino, simbolo istituzionale, l’emozione cresce a dismisura man mano che il fischio di inizio si avvicina: “Si respira un clima particolare in città, io ne sono naturalmente coinvolto. Viviamo un momento straordinario da un punto di vista calcistico. L’entusiasmo creato dalla squadra di Juric è notevole, contagioso. Sarà una gara difficile, il Cagliari occupa la prima posizione non a caso. Pronostico? Sono troppo scaramantico per farne uno, vinca il migliore…  “.

Lo sport come riscatto sociale in una terra complicata. Da un paio di stagioni è il Crotone a condurre la bandiera calabrese del calcio, scettro ceduto dalla Reggina. Un motivo in più, domani, per sperare nei tre punti è dato dal ruolo rilevante assunto dalla formazione rossoblù: “Avvertiamo il sostegno di tutti i calabresi, vogliosi di sognare con noi, registriamo inoltre il rientro per le gare allo Scida di tanti concittadini migrati altrove per lavoro. C’è una partecipazione corale straordinaria, non avrei mai immaginato che Crotone potesse attrarre cosi tanta simpatia e attenzione”. Cagliari la prima tappa del girone di ritorno, da dimenticare la trasferta in terra sarda nella ‘prima stagionale’. Da una netta sconfitta è iniziata la cavalcata di Budimir e compagni…: “Non avrei pensato, dopo quella partita, che il Crotone potesse giocarsi il primo posto nella gara di ritorno. Juric sta facendo grandi cose, seguito in modo ideale da un gruppo di giovani talenti che hanno voglia di mettersi in mostra. Sottolineo con piacere l’aspetto del gioco, gradevole ed offensivo, attuato dalla squadra contro ogni avversario”.

Il caso, lontano da Crotone. Guai a pensare a coincidenze fortuite ‘amiche’ della società rossoblù, pronta a sognare grazie a un progetto solido, poggiato su una programmazione che ha radici antiche e mai mutate. “Una società modello diventata negli anni un punto di riferimento, il segreto è quello. Oramai i migliori talenti spingono per venire a Crotone, sanno che qui si può crescere in modo sensibile. Sono decine i casi di giocatori arrivati in grandi società dopo essere passati da qui” dichiara orgoglioso Vallone.

Stasera si vedrà uno Scida ‘abbellito’ per il big match con il Cagliari, trasmesso su Sky Sport con tanto di pre e post partita. Nelle scorse settimane importante riunione avvenuta alla presenza dei dirigenti rossoblù, il sindaco Vallone e del presidente della lega di serie B, Abodi. Obiettivo non farsi sorprendere dal futuro e da quanto potrebbe verificarsi a fine campionato: “Vogliamo farci trovare pronti, bisogna predisporsi in senso beneaugurante (sorride, ndr). Come già annunciato dal vice-presidente Gualtieri, lavoriamo in due direzioni. L’ammodernamento dello Scida è già partito e proseguirà nei prossimi mesi. Speriamo, in caso di promozione in serie A, di poterne fare ancora il nostro stadio, altrimenti è già in piedi un progetto parallelo con una nuova struttura”. Si tengono i piedi per terra e al contempo si vola, non con la fantasia ma abbracciandosi alla realtà. Stasera il Crotone  e Crotone vogliono vivere una notte speciale, antipasto di quello che potrà verificarsi tra qualche mese: “Se credo nella serie A? E’ obbligatorio farlo con una squadra del genere. Stasera tutta la città sarà in campo con Juric e i ragazzi”, il messaggio di chiusura del sindaco Vallone.

VEDI ANCHE:

Crotone-Cagliari: in città non si parla d’altro, la squadra vuole la storia 

Crotone-Cagliari, Gualtieri: “Appuntamento con la storia. I nostri segreti…” 

Crotone-Cagliari – Nucera (Sky). “Partita apertissima. Juric ha grandi meriti” 

Crotone – Scida rinnovato, nuovo look per il big match con il Cagliari

Crotone-Cagliari, Barone (Sky): “Il fenomeno del Crotone è Ursino”