Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Crotone, Juric: “Chiudiamo il 2015 in testa. Trapani avversario insidioso”

Crotone, Juric: “Chiudiamo il 2015 in testa. Trapani avversario insidioso”

Tre punti per digerire la beffa. L’amarezza per il pareggio subito a Latina negli ultimi minuti e in superiorità numerica deve essere per il Crotone la molla da sfruttare per superare il Trapani, domani ospite allo Scida. Juric in conferenza stampa è tornato sul 2-2 maturato nell’ultimo turno di campionato: “Sul piano agonistico non siamo stati aggressivi come al solito, abbiamo perso troppi duelli fisici in avvio di partita, significa che l’approccio non è stato quello ideale. Il Latina ha disputato una buona gara, si tratta di una squadra con attaccanti importanti dal punto di vista fisico”.

Il Trapani di Cosmi domani sarà avversario di un Crotone che vuole chiudere il 2015 in cima alla classifica. Juric teme in particolare un aspetto del gioco dei siciliani:  “E’ una squadra che gioca bene, puntano molto sul possesso palla. Dovremo essere bravi a non lasciare loro l’iniziativa del gioco, per noi sarà questo l’aspetto principale cui dovremo prestare attenzione. Coprono bene gli spazi, in fase difensiva hanno un 5-3-2 perfetto per chiudersi e ripartire. In contropiede sono insidiosi, hanno giocatori che sanno cosa fare palla al piede”.