Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Milan-Crotone, Mihajlovic duro: “Perdere con loro sarebbe una catastrofe”

Milan-Crotone, Mihajlovic duro: “Perdere con loro sarebbe una catastrofe”

Sinisa Mihajlovic non ammette sorprese. Domani il Crotone si presenterà alla Scala del calcio per un appuntamento storico, al cospetto della formazione rossonera, reduce dal poker sulla Sampdoria di Montella. L’entusiasmo della Cenerentola rossoblù potrebbe sorprendere un Milan con la testa al campionato, il tecnico rossonero chiarisce: “I giocatori che andranno in campo non dovranno pensare a quale squadra ci sarà di fronte, che sia il Crotone o un’altra. Noi non giochiamo in Europa, per cui la Coppa Italia è un nostro obiettivo alla pari del terzo posto in campionato a fine stagione. Perdere col Crotone sarebbe una catastrofe”.

Il rapporto con il presidente Silvio Berlusconi è sempre al centro dell’attenzione dei media, Mihajlovic afferma tranquillo: “Ho sentito ieri il presidente Berlusconi e ci ha fatto i complimenti, non è potuto venire allo stadio per vedere Milan-Samp perché era a Venezia. Lui si merita questa e tante altre soddisfazioni, perché nessuno più di lui ha il Milan nel cuore. Io e Berlusconi ci confrontiamo sempre, certo non sempre siamo sulla stessa linea ma ognuno ha le proprie responsabilità. Io faccio l’allenatore, le decisioni le prendo io e mi prendo le responsabilità nel bene e nel male”.