Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Crotone, Claiton sfida il Milan da ex: “Sarà un’emozione, ma prima battiamo lo Spezia”
crotoneesultanza

Crotone, Claiton sfida il Milan da ex: “Sarà un’emozione, ma prima battiamo lo Spezia”

Parola di capitano. Claiton Dos Santos è il baluardo difensivo, giocatore di notevole esperienza, sul quale si poggia la retroguardia pitagorica. Crotone atteso dal doppio impegno: prima contro lo Spezia in campionato, poi prestigiosa sfida di Coppa Italia con il Milan: “Dopo il successo ottenuto sabato allo Scida – dichiara il numero 3 pitagorico al sito ufficiale – vogliamo continuare a muovere la classifica e andremo in Liguria per portare a casa più punti possibili”.

Martedì 1 dicembre i ragazzi di mister Juric disputeranno una gara storica, quella di Tim Cup contro il Milan. I rossoneri e San Siro rievocano dolci ricordi per il capitano, che all’età di 18 anni passò dal Bologna al Milan e proprio in una gara di Coppa Italia, al Meazza, fece il suo esordio, sotto la guida tecnica di Ancelotti, subentrando a Costacurta: “Un’emozione fantastica – racconta Claiton – giocavo con la Primavera ma mi allenavo con la prima squadra, tutti grandi campioni. Andremo a San Siro per fare una buona prestazione – aggiunge Dos Santos – ma quello che ora conta è il campionato”. Il Crotone sarà di scena per la prima volta a San Siro dopo aver eliminato nel terzo turno della Coppa la Ternana, grazie al gran gol in rovesciata di Claiton: “Contro il Milan sarà una gara storica per il Crotone e per tutti i crotonesi, il giusto premio per il nostro lavoro e per il passaggio del turno conquistato. Sarà bello – conclude il capitano – vedere così tanti tifosi rossoblù a San Siro”.