Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Crotone, Juric: “Presto per capire dove possiamo arrivare. Tounkara in dubbio”
juric

Crotone, Juric: “Presto per capire dove possiamo arrivare. Tounkara in dubbio”

Il Crotone di Juric cerca conferme. Protagonista di un ottimo avvio di stagione, la formazione rossoblù domani alle 15 ospiterà il Livorno di Panucci. Il tecnico pitagorico dice che è ancora presto per capire dove potrà arrivare il Crotone: “Siamo giovani, se non hai il coraggio e la voglia di andare forte fai fatica. Quando finisce il girone di andata possiamo capire il reale valore della squadra e quello che possiamo fare, adesso mi sembra troppo presto per dirlo. Molto dipende dalle partite. In alcune ci è andata bene e siamo riusciti, con il nostro tipo di gioco, a mettere in difficoltà alcune squadre, mentre con altre potremmo trovare noi delle difficoltà”.

 

Qualche indisponibile per Juric, che proverà in extremis a recuperare Tounkara: “Assenti? Mi dispiace per Ricci, che è squalificato. Interpreta molto bene quel ruolo che gli abbiamo dato, sta crescendo molto a livello di convinzione. Negli allenamenti lo vedo molto più consapevole dei suoi mezzi. Adesso dobbiamo scegliere un altro attaccante al posto suo. Salzano sicuramente non ci sarà, ha avuto un problema alla caviglia. Boudimir e Tounkara sono in forse, ma hanno lavorato entrambi con il gruppo e cerchiamo di averli entrambi a disposizione”.

Del Livorno, prossimo avversario, Juric dice di invidiare l’organizzazione difensiva e il  reparto offensivo ricco di qualità: “È la squadra che gioca meglio, soprattutto dietro. Mi hanno davvero impressionato nelle partite che ho visto. Hanno costruito una squadra molto forte, con un tasso tecnico molto elevato, il loro parco attaccanti è veramente importante”.