Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Progetto Giovani Rossoblù a gonfie vele. Seminario con i tecnici delle Società affiliate

Progetto Giovani Rossoblù a gonfie vele. Seminario con i tecnici delle Società affiliate

Cresce il Progetto Giovani Rossoblù con l’obiettivo di rafforzare le sinergie fra il settore giovanile del Crotone e le tante realtà che si sono affiliate ad esso, per dare la possibilità di scovare i nuovi campioni del domani.

Proseguono a gonfie vele le affiliazioni, e nel giro di soli 12 mesi si registrano ben 32 società iscritte, con molti ragazzi che sono entrati a far parte del settore giovanile pitagorico e che magari un giorno potranno debuttare in prima squadra.
Nell’ambito di tale Progetto, si è svolto nei giorni scorsi ad Isola Capo Rizzuto sul terreno di gioco Campo Sant’Antonio, un momento di formazione tecnica: il seminario con gli allenatori delle società affiliate al Progetto Giovani Rossoblù. L’evento è stato promosso per proporre, analizzare e approfondire i principali temi riguardanti la formazione e l’allenamento del giovane calciatore.
La giornata ha consentito ai tecnici delle Società affiliate di osservare e valutare lo “Sviluppo della tattica collettiva difensiva in forma didattica e situazionale” durante la seduta di allenamento dei Giovanissimi Nazionali rossoblù. Un momento di formazione e di sviluppo, un modo per conoscere le modalità di allenamento di una società professionistica come quella pitagorica. Inoltre, prima e dopo l’allenamento, i tecnici hanno avuto modo di confrontarsi con il mister dei Giovanissimi Nazionali rossoblù Luigi Miccio.
Il Crotone segue da vicino le società affiliate, alternando incontri didattici sul campo a riunioni e stage di aggiornamento degli istruttori e allenatori. Nel corso dell’incontro sono state illustrate anche le finalità del Progetto e i programmi per la stagione sportiva in corso.
Il Progetto cresce attraverso una serie di iniziative che permettono alle Società affiliate un continuo scambio di informazioni ed esperienze con il mondo rossoblù, allo scopo di migliorare la professionalità dei propri allenatori. Le società affiliate hanno così la possibilità di allenarsi con gli stessi metodi utilizzati dal Crotone, vivendo all’interno della famiglia rossoblù pur continuando a far parte della propria Società.
fonte: fccrotone.it