Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Crotone-Perugia, per i pitagorici la vittoria diventa una assoluta necessità
massimo drago allenatore crotone

Crotone-Perugia, per i pitagorici la vittoria diventa una assoluta necessità

Momento particolarmente delicato per il Crotone, ancora alla ricerca della prima vittoria casalinga in campionato e con l’obiettivo soprattutto di abbandonare al più presto la parte più bassa della classifica. Un inizio da dimenticare per la squadra di Drago che, nonostante buone prestazioni, non riesce a centrare il risultato pieno allo Scida. Più volte la squadra ha manifestato poca attenzione in modo particolare nei minuti finali, dove in diverse circostanze è stata raggiunta dagli avversari. Si intensificano gli allenamenti e si cercano le soluzioni migliori per venire fuori da una situazione difficile. I rossoblù, dopo il classico riscaldamento, sono stati impegnati nelle partite a tema e in una partitella finale.
Non hanno preso parte alla seduta Balasa e Modesto, che si sono infortunati nel corso della gara di martedì sera contro il Brescia. Gli esami a cui si è sottoposto Modesto hanno evidenziato un trauma distorsivo al ginocchio destro con distrazione del legamento crociato anteriore e lesione del corno posteriore del menisco mediale.
Per Balasa invece si tratta di una lesione distrattiva tra primo e secondo grado all’adduttore lungo della coscia destra.
La squadra sarà in ritiro da questa sera presso la struttura dell’Hotel Park Jonio di Steccato di Cutro per preparare con la massima concentrazione la partita contro il Perugia.