Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Calcio – Crotone, a Bologna prima vittoria stagionale

Calcio – Crotone, a Bologna prima vittoria stagionale

Il Crotone espugna il Dall’Ara e conquista la prima vittoria in campionato. Gli squali battono per 2-0 a domicilio il Bologna grazie alle reti di Beleck e Oduamadi. Drago conferma l’undici visto contro il Carpi, l’unica novità è Dezi per lo squalificato Minotti. Lopez schiera dal primo minuto ben tre ex: Maietta, Morleo e Giannone. Partita dominata dai pitagorici che si rendono subito pericolosi con Maiello che intercetta palla,avanza e calcia di destro, sfera fuori. Al quarto d’ora Crotone vicino al vantaggio con Ferrari di testa su corner di De Giorgio, super risposta di Stojanovic. I padroni di casa si fanno vedere solo al 22′ con Giannone che colpisce il palo esterno alla destra di Secco con un tiro dalla distanza. Crotone sempre padrone del campo e a sei minuti dal termine della prima frazione sfiora ancora il gol: questa volta sul calcio d’angolo di Ciano è Paez che rischia l’autorete.
La ripresa si apre subito col meritato vantaggio degli squali: cross dalla destra di Ciano, testa di De Giorgio con Stojanovic che manda sulla traversa e Beleck sulla respinta di testa firma il suo primo gol con la maglia del Crotone. Passano 3 minuti e i pitagorici hanno la chance per raddoppiare e chiudere i conti, ma Stojanovic si riscatta su Dezi e manda in corner con i piedi. C’è solo il Crotone in campo e gli uomini di Drago non permettono neanche la reazione al Bologna. Poi è il turno dei cambi da una parte e dall’altra e proprio dalla panchina arriva il gol del ko del Crotone grazie ad Oduamadi che riceve palla da Beleck, fa fuori due avversari e lascia partire un destro imprendibile che si insacca alle spalle di Stojanovic. Nei minuti di recupero ha anche la palla del 3-0 la squadra di Drago con la punizione di Salzano, ma la sfera, deviata dalla barriera, termina di poco al lato.
Vittoria strameritata, gli squali ritorneranno in campo martedì allo Scida contro il Catania.
fonte: fccrotone.it