Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Coppa Italia, il Crotone si ferma, passa la Casertana ai rigori
massimo drago allenatore crotone

Coppa Italia, il Crotone si ferma, passa la Casertana ai rigori

Buona prestazione del Crotone nella prima gara ufficiale della stagione. I rossoblu di Drago giocano bene e creano tante occasioni ma, causa anche la sfortuna (doppio palo di Salzano nella lotteria dei rigori), passa la Casertana. Pronti via e Drago deve rinunciare a Dezi per infortunio subito in uno scontro di gioco con Marano. Nella prima frazione i ritmi non sono alti ma gli squali creano la miglior occasione con De Giorgio, palla di poco alta. Nella ripresa i rossoblu dominano ma Fumagalli compie due miracoli su Torregrossa e salva anche su Ricci. Tante occasioni per i pitagorici che arrivano al tiro anche con Suciu,Salzano ma il risultato non cambia. Gli ospiti si fanno vivi solo con un tiro di Bianco che prende la parte alta della traversa. Ai supplementari la Casertana bada solo a difendersi e il Crotone continua ad avere altre chance, prima Oduamadi poi Torregrossa ed infine Ricci che da l’illusione della rete. Si va ai rigori e complice la fortuna, la Casertana riesce a vincere e passare il turno.
CROTONE: Bajza, Cane, Claiton, Ferrari, Martella, Suciu, Minotti, Dezi (8’pt Salzano), Ricci, Padovan (10’st Torregrossa), De Giorgio (39’st Oduamadi). A disp: Secco, Cremonesi, Gigli, Zampano, Galardo, Berardocco, Saric, Torromino, Tripicchio. All. Drago

CASERTANA: Fumagalli, Brunno, Bianco, Carrus, Idda, D’Alterio, Alessandro, Marano, Cissè (38’pt Antonazzo), Mancino (17’st Alvino), Cruciani (34’st Chiavazzo). A disp: D’Agostino, Rajcic, Conti, De Marco, Tito, Pontiggia, Cunzi, Diakite. All. Gregucci

Arbitro: Aureliano di Bologna

Ammoniti: Bianco (Ca)

Sequenza rigori: Suciu gol, Ricci gol, Ferrari gol, Salzano palo, Torregrossa parato
Carrus gol, Bianco gol, D’Alterio parato, Alessandro gol, Chiavazzo gol