Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Calcio – Cosenza che beffa. Due volte in vantaggio esce dalla Tim Cup

Calcio – Cosenza che beffa. Due volte in vantaggio esce dalla Tim Cup

Rocambolesca gara per il Cosenza che è costretto ad abbandonare la competizione per un risultato che solo dopo i supplementari ha preiato la squadra ospite. Rossoblu che avevano trovato il vantaggio a pochi minuti dalla conclusione del tempo regolamentare, si sono fatti raggiungere in pieno recupero da Cazzola. Pascali aveva illuso i lupi dopo il nuovo vantaggio, ma Celjak ed un autogol proprio di Pascali consegnano all’Alessandria la possibilità di accedere al turno successivo e quindi affrontare la Salernitana.

TABELLINO – COSENZA (4-3-3): Perina, Corsi, Pinna, Palmiero, Mungo, Mendicino, Caccavallo, Calamai, Tutino, Pascali, D’Orazio

A disp.: Saracco, Quintiero, Idda, Criaco, Statella, Pasqualoni, Ruffolo, Bilotta, Collocolo, Liguori, Loviso

Allenatore: Gaetano Fontana

ALESSANDRIA (4-4-2): Agazzi, Pastore, Cazzola, Sestu, Marconi, Iocolano, Fissore, Gonzalez, Gozzi, Branca, Casasola

A disp.: Pop, Celjak, Ranieri, Sciacca Ficshnaller, Piccolo, Gjura, Sosa

Allenatore: Cristian Stellini

Arbitro:  Ivan Robilotta di Sala Consilina

Assistenti: Giuliano Parella di Battipaglia e Giuseppe Mansi di Nocera Inferiore

Note: 1618 paganti, incasso € 14.558

Marcatori: 88′ Aut. Fissore, 91′ Cazzola, 105′ Pascali, 113 Celjak, 119′ aut. Pascali