Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Cosenza con pochi stimoli, il Messina piega i lupi (2-1) e avvicina la salvezza

Cosenza con pochi stimoli, il Messina piega i lupi (2-1) e avvicina la salvezza

Sconfitta indolore e quasi prevedibile per il Cosenza, superato al San Filippo da un Messina alla ricerca di punti salvezza. Decisivo l’avvio determinato dei padroni di casa, in vantaggio dopo 8 minuti con Milinkovic. Scatenato l’attaccante giallorosso, alla mezz’ora salta netto Blondett e serve a Capua il pallone del 2a0.

Il Cosenza si rialza dopo una prima parte da incubo, e nel finale di frazione accorcia le distanze con Mendicino, lesto a ribattere in rete dopo la traversa colpita da Cavallaro.  Poche le emozioni nella ripresa, per i padroni di casa ci prova Anastasi, mentre nel finale aumenta la pressione del Cosenza ma è sterile.

Finisce 2a1, Cosenza che rimane a quota 54 punti e si prepara a disputare i play-off. Particolare la situazione del Messina: con 45 punti i siciliani potrebbero considerarsi abbondantemente salvi, ma è in arrivo una penalizzazione, forse di 4 punti. A quota 41, tornerebbe la paura anche perchè nell’ultimo turno i giallorossi faranno visita alla Vibonese, attualmente con 38 punti.