Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Il Cosenza ritrova il sorriso e la vittoria. Andria ko, calabresi al settimo posto

Il Cosenza ritrova il sorriso e la vittoria. Andria ko, calabresi al settimo posto

Finalmente.  A tre mesi esatti dall’ultima volta, il Cosenza ‘espugna’ il Marulla e conquista tre punti preziosissimi contro la Fidelis Andria. Decisive le reti  ravvicinate di Statella e Tedeschi realizzate nel primo tempo, nel finale il 2a1 di Tito spaventa i lupi, ma il risultato non cambia.

L’avvio era stato favorevole agli ospiti, la pressione e gli ultimi risultati negativi hanno pesato sull’inizio di gara incerto della formazione di De Angelis. Al 25′  il Cosenza sblocca la gara con Statella,  l’ala dei lupi è bravo a sfruttare una colossale indecisione di Ionut Rada e Pop bucando quest’ultimo. Due minuti e i rossoblù trovano il raddoppio con Tedeschi, sugli sviluppi da calcio d’angolo il difensore elude il fuorigioco e supera il portiere avversario.

Nella ripresa il Cosenza amministra e gestisce il doppio vantaggio, sfiorando il tris in contropiede prima con Statella e poi con Mendicino. In zona cesarini gli ospiti accorciano con Tito, al fischio finale però il Marulla torna ad esultare. Vittoria scacciacrisi fondamentale per i lupi, che salgono a quota 43 punti e salgono al settimo posto, superando in classifica proprio la Fidelis Andria. Nel prossimo turno la formazione calabrese di De Angelis ospiterà la Juve Stabia, un’altra vittoria darebbe la possibilità di lottare per le posizioni immediatamente  dietro le battistrada Foggia e Lecce.