Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Il Cosenza prepara il derby, D’Anna assente. D’Orazio: “Già concentrati sulla Reggina”

Il Cosenza prepara il derby, D’Anna assente. D’Orazio: “Già concentrati sulla Reggina”

Sono ripresi oggi, presso il C.S. “Popilbianco”, gli allenamenti del Cosenza Calcio: radunatisi alle ore 14.30, i rossoblù hanno svolto un’ora circa di palestra nei locali del Sanvitino – “Del Morgine” per poi spostarsi sul sintetico di Via Popilia, dove si sono divisi in due gruppi ed hanno svolto, alternandosi, partitelle ad alta intensità e tattica undici contro zero con conclusione a rete. Assente Emanuele D’Anna, ancora sottoposto a cure fisioterapiche. Domani seduta pomeridiana prevista per le ore 14.30 sempre al C.S. “Popilbianco”.

Le parole di Tommaso D’Orazio nella conferenza stampa di questo pomeriggio: «Il gruppo e la società mi hanno accolto benissimo, in modo serio e professionale – come d’altronde mi sarei aspettato, ma anche la città mi ha dato un meraviglioso benvenuto. Conoscevo già Mungo con cui ho giocato l’anno scorso a Pistoia e Corsi, col quale ho fatto la trafila delle Giovanili a Pescara. Non pensavo minimamente al mercato, ho iniziato a sentire un po’ di voci dal Teramo e, sentito il nome del Cosenza, ho deciso di scendere: Cosenza non è una piazza qualunque della Calabria, ha un fascino particolare e degli obiettivi simili ai miei. Cosa mi ricordo di questa squadra? Da bambino le figurine della Serie B, ma anche vedendo i video su Youtube ho visto quanto conti questa maglia per la città. Già il fatto di aver giocato sempre mi ha permesso di tenere una buona condizione fisica, appena arrivato mi sono inserito molto bene anche perché la squadra ha tutti gli elementi per continuare il campionato che stava già facendo. Abbiamo già la testa a lunedì, punteremo alla massima posta in palio e, insieme a tutto lo staff, daremo il massimo. Questo girone è sempre stato molto fisico, non lesinerò mai agonismo ed il 100% dell’impegno perché, a mio parere, possiamo arrivare sopra rispetto alla nostra attuale posizione di classifica».