Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Cosenza, colpo in extremis. Preso l’ex Lazio Mendicino

Cosenza, colpo in extremis. Preso l’ex Lazio Mendicino

La Società Cosenza Calcio ha raggiunto l’accordo con la Società Robur Siena per l’acquisizione, a titolo definitivo con contratto fino al 30 giugno 2019, delle prestazioni  dell’attaccante Ettore Mendicino nato a Milano l’11 febbraio 1990. Mendicino, di origini calabresi, nella stagione in corso ha disputato 22 gare con la formazione senese che milita nel girone A di Lega Pro, siglando 4 reti. Nato calcisticamente nel settore giovanile della Lazio ha esordito in Serie A  nel 2009 a 18 anni contro la Fiorentina.

Quella contro i toscani è stata la prima di quattro presenze nella massima serie. Nella stagione successiva ha militato nel Crotone in Serie B collezionando 23 presenze e mettendo a segno due reti. In seguito ha giocato ancora due stagioni in cadetteria con la maglie di Ascoli e Gubbio disputando 37 partite e siglando 5 reti. Dopo le parentesi a Taranto e Como Mendicino ha trascorso due stagioni nelle file della Salernitana, collezionando 48 presenze e 13 reti e conquistando la promozione in Serie B. Nella stagione 2015/2016 tra Siena e Arezzo è sceso in campo 28 volte trovando il gol in 5 occasioni. Ha vinto la medaglia d’argento ai Giochi del Mediterraneo del 2009 e vestito più volte la maglia azzurra nell’Under 16, nell’Under 20 e nell’Under 21 guidata da Pierluigi Casiraghi.