Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Cosenza, Guarascio: ‘La storia di Valoti parla per lui. Abbiamo obiettivi importanti’

Cosenza, Guarascio: ‘La storia di Valoti parla per lui. Abbiamo obiettivi importanti’

‘Credo che basti la storia di Valoti a definire quanto lui sia importante in quest’ambito: per la prima volta siamo andati oltre il Po. Relativamente alla questione dell’allenatore, Stefano De Angelis è il nuovo tecnico della squadra, ora con lui e Valoti andremo avanti per far crescere una squadra che credo sia già la migliore della categoria. In questa settimana -ha dichiarato il presidente del Cosenza Guarascio durante la presentazione del nuovo d.s. Valoti- sarà sottoscritta la convenzione con il Comune, ci sarà alla base la voglia di migliorarle e lo faremo sia per il “Del Morgine” che per il “Marulla”, così come stiamo guardandoci intorno per quanto riguarda il Settore Giovanile: dobbiamo permettere a tutti i nostri tesserati di allenarsi al meglio’.

Il massimo dirigente rossoblù è tornato sul percorso del club nelle ultime stagioni e l’esonero di Roselli. ‘Per me la continuità significa risultati, lo scorso anno abbiamo fatto qualcosa di positivo senza raggiungere i playoff: abbiamo dato fiducia all’allenatore, è chiaro che ci sono stati alcuni problemi in termini di risultati e di obiettivi che stavano per sfuggire, non è facile esonerare un allenatore in quinta posizione. Siamo stati fortunati a trovare Aladino Valoti e ad incontrarci con interessi comuni. Siamo in una condizione ottimale, ma per fare di più bisogna affidarsi a persone di calcio. La società mette a disposizione del Direttore Sportivo quanto serve, si tratterà di tamponare alcune criticità’.