Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Cosenza beffato nel finale, la Casertana ribalta e sbanca il Marulla (1-2)

Cosenza beffato nel finale, la Casertana ribalta e sbanca il Marulla (1-2)

Brutto ko interno per il Cosenza, sconfitto al Marulla dalla Casertana. Se in diverse occasioni gli ultimi minuti di gara si erano rivelati decisivi per strappare i tre punti, stavolta la zona cesarini è fatale alla formazione di Roselli. Rimpianti e anche qualche recriminazione per i calabresi, mancano infatti un gol regolare annullato a Statella e un rigore dubbio concesso alla Casertana che ha generato il ko.

Dopo dieci minuti il Cosenza aveva trovato il vantaggio,  il direttore di gara annulla per fuorigioco ma l’esterno silano era in posizione regolare. Prima vera chance per i padroni di casa al minuto 33,  a Filippini prova il tiro ma la sfera termina alta sopra la traversa, nel finale di frazione ci prova Mungo senza fortuna. Nella ripresa la Casertana spaventa Perina prima con Orlando e poi con Corado, il Cosenza risponde con Filippini prima di trovare il vantaggio.

Al 23′ rossoblù davanti grazie a Caccetta che di testa supera Ginestra su corner di Criaco. Il Cosenza pregusta i tre punti, nel finale però i calabresi franano. Al ’40 arriva il pareggio della Casertana con una gran punizione di Ramos che si insacca all’incrocio dei pali, in pieno recupero i campani ribaltano il risultato con il rigore di Carlini, dubbio il penalty concesso dal direttore di gara.

Cosenza che capitola tra le mura amiche, la formazione di Roselli perde contatto dalle prime posizioni. Il Matera infatti, con una partita in meno, è 5 lunghezze davanti rispetto ai calabresi. Terzo ko di fila, è crisi per Baclet e compagni e il calendario non aiuta. Nel prossimo turno trasferta complicatissima sul campo del Lecce per un Cosenza alle prese con un momento complicato.

COSENZA-CASERTANA 1-2

COSENZA (4-3-3): Perina; Corsi, Tedeschi, Madrigali, Scalise; Mungo, Ranieri (22’ Criaco), Caccetta; Filippini (36’ st D’Anna), Baclet (20’ st Gambino), Statella. A disp.: Saracco, Abatematteo, Bilotta, D’Anna, Capece, Collocolo, Cavallaro, Appiah. All.: Roselli
CASERTANA (4-3-1-2): Ginestra; Finizio, Rainone, D’Alterio, Pezzella; Carriero (32’ st De Marco), Rajcic (26’ st Taurino), Matute; Carlini; Corado, Orlando (23’ st Giorno). A disp.: Anacoura, Ramos, Bernardes, Coli, Ciotola, De Filippo, Fontanelli, De Filippo. All.: Tedesco
ARBITRO: Balice di Termoli
MARCATORI: 22’ st Caccetta (Cs), 38’ st Ramos (Ce), 47’ st Carlini (Ce, rig.)
NOTE: Spettatori totali 2.383 con una cinquantina di sostenitori ospiti. Incasso di 14.799 euro più 2.642 di quota abbonati. Espulsi: -; Ammoniti: Mungo (Cs), Carriero (Ce), Statella (Cs); Angoli: 10-3 per il Cosenza; Recpero: 0’ pt – 4’ st