Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Calcio – Catanzaro, ora tutti contro Dionigi: il derby ha lasciato il segno?

Calcio – Catanzaro, ora tutti contro Dionigi: il derby ha lasciato il segno?

Il Catanzaro nell’ultima giornata del 2017 ha dovuto fare i conti con una battuta d’arresto inattesa: quella nel derby contro la Reggina. In pochi avrebbero potuto pronosticare che gli amaranto, ormai dati in disarmo, potessero essere in grado di violare il terreno di gioco giallorosso.

Ed invece un gol di Bianchimano ha permesso alla formazione dello Stretto di espugnare Catanzaro, facendo andare su tutte le furie la tifoseria giallorossa.

Non è andata giù la prestazione alla tifoseria delle aquile che, per un’ora, ha assistito ad una gara indecorosa condotta dai padroni di casa.

Sotto la lente d’ingrandimento è finito il tecnico Davide Dionigi, soprattutto dopo una serie che ha visto la squadra del presidente Noto raccogliere la miseria di un punto in tre partite dopo una serie che aveva ridato fiducia all’ambiente.

A non convincere sono state soprattutto le esclusione di Maita e Icardi, così come la rinuncia dall’inizio ad Infantino e Cunzi.

Sebbene per questi ultimi sia stato spiegato dallo stesso allenatore che a determinare le scelte siano state le condizioni non ancora perfette dei calciatori.

Dionigi, adesso, deve riguadagnare crediti con la tifoseria: non sarà facile.