Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Calcio – Catanzaro, Dionigi: ‘Siamo stati dei polli, ma si può fare il calcio che voglio io’

Calcio – Catanzaro, Dionigi: ‘Siamo stati dei polli, ma si può fare il calcio che voglio io’

La prima di Dionigi è come l’ultima di Erra, sconfitta in superiorità numerica e fischi finali da parte del pubblico giallorosso. Il neo tecnico analizza il match parlando una squadra, la sua, aggressiva ed ingenua solo in occasione del secondo gol subìto:

“Siamo stati dei polli rovinando quanto di buono era stato fatto in quattro giorni solo nei minuti finali. Buono il primo tempo, li abbiamo aggrediti alti, snaturando il loro tipo di gioco, recuperato tantissimi palloni, poco lucidi in zona gol, anche se avevamo subito il gol. Mi ha dato molto fastidio soprattutto il secondo gol che è stato subìto, fino a quel minuto mi ritenevo soddisfatto nonostante il passivo.

Ci sono state tante cose interessanti ed ho visto anche parecchie cose per le quali si era lavorato nei pochi giorni in cui sono stato con i ragazzi, sul piano dell’impegno non posso rimproverare nulla. C’è stata molta aggressività. C’è ancora molto da fare, soprattutto sul piano offensivo, ma vedere la mia squadra non consentire ad una formazione molto forte come il Matera è un buon punto di partenza.

Non sono preoccupato, ci sono delle potenzialità per fare il tipo di calcio che voglio io”.